Esemplari di semplice bottello (semplice indicazione del prodotto).

Esemplari riportabili al tipo del polizzino (non semplice indicazione, ma anche attestazione del prodotto).

Il polizino diventa etichetta (quando si aggiungono fregi o, come avviene in seguito, figure e vedute attinenti).
Già nel Settecento, come in questo caso, compare l'etichetta vera e propria, anche se il bottello e il polizzino persistono nel processo di stampa a torchio.

In questi due ovali il superbo risultato di un prodotto che nasce dal processo cromolitografico (la cromolitografia si impone nelle ultime decadi dell'Ottocento e conserva il fulgore nelle prime decadi del Novecento).

<<< Torna alle tappe del percorso espositivo >>>